The Amazing Spider-Man

Game Info

GAME NAME: The Amazing Spider-Man

DEVELOPER(S): Beenox

PUBLISHER(S): Activision

PLATFORM(S): PS3 / XBOX 360 / PC / Wii / 3DS / DS

GENRE(S): Action Adventure

RELEASE DATE(S): Europa: 29 Giugno

Dopo l’uscita di Batman Arkham City i supereroi in campo videoludico hanno goduto di una nuova giovinezza. Grazie al titolo RockSteady i giochi tratti dai fumetti sono riusciti a rilanciarsi in un mercato che, molto spesso, li bollava subito come commercialate.

Detto questo, la prossima settimana approderà nei cinema la nuova pellicola The Amazing Spider-Man che mira a rilanciare l’uomo ragno sul grande schermo, e come spesso accade, anche in questo caso non manca il tie in del film.

Questa volta però a seguirne lo sviluppo non è uno studio sconosciuto, ma i Beenox, che nella loro carriera hanno rilasciato alcuni titoli davvero notevoli ed hanno dato nuova vita a Spider-Man sull’attuale generazione di home console offrendo due ottimi titoli giusto alcuni anni fa.

Shattered Dimension e Edge of Time infatti sono riusciti a far breccia nel cuore degli appassionati dell’amichevole uomo ragno di quartiere offrendosi come prodotti che, prendendo a piene mani dai comics e non dalle pellicole, hanno saputo dare prova di essere ottimi esponenti del genere action adventure.

Beenox quindi ci riprova anche se questa volta le carte in tavola cambiano visto che quello che andiamo a recensire oggi è il tie in della pellicola e non un titolo a se, o almeno così pare.

Saranno riusciti a creare un titolo che possa competere almeno lontanamente con il titanico lavoro RockSteady, o si limiteranno ad offrire la solita minestrina per tutti coloro che hanno apprezzato il film ?

Come sapete di norma apriamo le recensioni con un paragrafo sulla trama che ne illustra a grandi linee i primi momenti e i personaggi protagonisti. Con The Amazing Spider-Man però ci dovrete scusare ma per non rischiare di farvi spoiler dannosi anche per la visione del film vogliamo soffermarci il meno possibile su questo aspetto del titolo.

Vi basti sapere che il gioco, per variare dal tema del classico tie in videoludioco senz’anima, offrirà una trama differente dal film, o più precisamente ne sarà l’epilogo.

Senza aggiungere altro per non rischiare di rovinarvi sia il film sia il gioco vi basti sapere che la storia, pur non mostrandosi esageratamente complessa ed intricata, si lascerà seguire per tutta la sua interezza divertendo senza stancare.

Il vero punto focale del titolo però è, come ogni avventura dell’uomo ragno, il gameplay che per quest’occasione va a pescare a piene mani da quella vista in Arkham City, offrendo vari approcci agli scontri ed una New York totalmente esplorabile.

Pad alla mano New York si mostra ben realizzata, varia e realistica, ed offre scorci visivamente appaganti. Spider-Man si muoverà con agilità e fluidità; vi capiterà più di una volta di ritrovarvi a spenzolare fra un grattacielo e l’altro senza un valido motivo.

La componente esplorativa verrà incentivata dai collezionabili, qui rappresentati da comics, che saranno sparsi su ogni tetto ed in ogni anfratto della città.

Per quanto riguarda l’approccio al battle system questo si proporrà molto classico nelle sue meccaniche corpo a corpo basandosi sul mix attacco/schivata/contrattacco. Il tutto è molto fluido e Spidey si muoverà con un’agilità notevole mentre zomperà fra un nemico e l’altro.

L’attacco diretto però non sarà l’unica soluzione per affrontare gli avversari ed è qui che entra in scena la componente stealth del gioco che vi darà la possibilità di intrappolare i nemici in bozzoli di ragnatela e appenderli al soffitto eliminandoli uno ad uno senza farsi scoprire.

Ambedue le strategie funzionano bene ma purtroppo, a differenza di Batman, qui qualche difettuccio lo abbiamo riscontrato soprattutto nella gestione della telecamera che, in particolar modo quando saremo attaccati al soffitto, si mostrerà a tratti scomoda e confusa.

A variare queste collaudate meccaniche entra in scena il Web Rush, un simil bullet time che fermerà momentaneamente il tempo per darci la possibilità di scegliere, nelle fasi esplorative, i nostri prossimi movimenti, e nelle fasi stealth, la vittima da appendere al muro.

Tutto sommato il Web Rush funziona discretamente e non mancherà di divertire gli amanti della spettacolarità che, dopo aver scelto su quale palazzo andare, ammireranno uno scattante uomo ragno esibirsi in evoluzioni al limite.

Il nostro amato ragno vanterà poi un sistema di potenziamento dato dall’exp offerta gentilmente da nemici e missioni che ci permetteranno di sbloccare tante nuove skill che andranno ad ampliare il nostro repertorio di mosse.

Questa funzione si mostra equamente bilanciata con il sistema di gioco lasciando qualcosa da sbloccare fino alla fine della trama principale.

Ovviamente il gioco, grazie sopratutto alla sua composizione free roaming, cerca di variare le dinamiche delle missioni che però purtroppo si mostreranno tutte più o meno simili. Premiamo però in assoluto la High Speed Pursuit che, seppur rivelandosi molto semplice, ci ha davvero divertiti per la sua carica di adrenalina.

Dal punto di vista tecnico il titolo Beenox si mostra tutto sommato nella media.

New York è realizzata con discreta cura ed i personaggi principali sono sufficientemente caratterizzati; andando a vedere nel dettaglio potremo purtroppo notare però la presenza di alcune imprecisioni ed un livello poligonale non sempre al massimo.

Aprendo una piccola parentesi ci è piaciuto come il costume del nostro Spidey si rovinerà battaglia dopo battaglia, ma non ci è affatto piaciuto il costume del film che con quelle sue orride suole argentate ci fa davvero ca**re.

Anche dal punto di vista sonoro il gioco vanta alti e bassi. effetti ed audio in generale sono di buona fattura offrendo campionature e musiche azzeccate, ma l’assenza dei doppiatori originali del film lascerà sicuramente perplessi.

Detto questo possiamo affermare che The Amazing Spider-Man non è certo un titolo privo di difetti, ma riesce comunque a divertire grazie alla sua impronta free roaming ed al suo stile che, soprattutto grazie al suo accattivante protagonista, riuscirà a conquistare i più.

Un applauso quindi a Beenox che è riuscita a realizzare un’ottimo prodotto che quantomeno si distacca dai classici tie in cinematografici studiati solo per vendere, offrendo qualcosina in più di un semplice prodotto pensato per le masse.

the_amazing_spiderman_cover
7.3 Overall Score
Grafica: 7/10
Gameplay: 8/10
Longevità: 7/10

Divertente !

Telecamera alle volte fastidiosa. Qualche difetto qua e là ...


Author: Tia & Leo Vedi tutti gli articoli di Tia & Leo
"Tante vite e poi... si muore."

Lascia un Commento