Street Fighter x Tekken

Game Info

GAME NAME: Street Fighter x Tekken

DEVELOPER(S): Capcom

PUBLISHER(S): Capcom

PLATFORM(S): PS3 / XBOX 360 / PC / PS VITA

GENRE(S): Fighting

RELEASE DATE(S): Europa: 9 Marzo

Nascondere l’emozione durante questa recensione sarà davvero difficile visto che andiamo a parlare di quello che senza ombra di dubbio è il crossover più atteso da tutti gli amanti dei fighting games.

Come ben saprete Capcom negli anni ci ha emozionato facendo scontrare il suo universo con mondi del calibro di Marvel, SNK e Tatsunoko, ma nel cuore di ogni fan solo uno era quello veramente atteso, ed infine il momento che tanto stavamo aspettando è arrivato.

Oggi potremo avere il piacere, e l’onore, di recensire quello che si preannuncia come il miglior crossover mai realizzato nel mondo dei videogames, Street Fighter x Tekken.

Nel titolo incontreremo infatti il meglio che queste due saghe hanno negli anni offerto, il tutto portato all’interno del mondo di uno dei picchiaduro più apprezzati degli ultimi anni, ovvero SF4.

Questo, come andremo a vedere, non sarà solo un potenziamento come roster ma anche un vero e proprio nuovo gioco con tante dinamiche in più, e che ruoterà molto attorno ai combattimenti di coppia, ampliando e migliorando così le lodate meccaniche che negli ultimi anni hanno conquistato una fetta davvero amplia di pubblico.

Prima di concentrarci sul gameplay e le modalità che andranno ad arricchire il titolo, vogliamo spendere due parole sul roster scelto da Yoshinori Ono e Katsuhiro Harada per questo scontro.

Le file di Tekken e Street Fighter sono infatti pressochè infinite, e non sarà stato facile pescarne i combattenti più meritevoli di una convocazione, ci sembra però che i due producer siano riusciti a scegliere i personaggi più interessanti di uno e dell’altro roster.

Si aggiungeranno ai combattimenti anche MegaMan e Pac-Man che saranno disponibili come DLC gratuiti dal 13 Marzo, essendo due icone delle storiche case.

Inoltre per tutti gli utenti PS3 e PS VITA, vi è da segnalare la presenza di Cole McGrath, direttamente da inFamous2, e Toro & Kuro, mascotte della console Sony in Giappone.

Il cuore pulsante di Street Fighter x Tekken però è da ricercarsi nel curatissimo gameplay che, ripescando quello visto in Street Fighter 4, ha deciso di semplificarsi e di sfoderare un sistema TAG che andrà ad impreziosire gli scontri.

Arcade Stick alla mano, ci ritroveremo immersi nel classico sistema a 6 tasti che con alcune modifiche rispetto a SF4 va ad accontentare sia gli hardcore gamers che i neofiti del genere.

La base, costituita da colpi deboli, medi, forti, parate e prese è rimasta invariata da quella vista in SF4 ma qui vanterà una semplificazione nella realizzazione delle combo che, seppur non raggiungendo la facilità vista in Marvel vs Capcom 3, sarà gradita dai giocatori di medio livello.

Con un po’ di allenamento sarà abbastanza semplice realizzare la maggior parte delle combo, e diventerà addirittura troppo facile concatenare ad una combo un Ultra, richiedendo ai giocatori parecchia attenzione nello scoprire la guardia, pena gravi danni.

Varia in parte anche il sistema di mosse EX, Super e Ultra, che qui saranno gestite dalla medesima barra, suddivisa in tre spazi, che andrà a riempirsi ad ogni colpo inferto e subito.

La mossa EX, che sostituirà il Focus, utilizzerà un solo segmento della barra e sarà possibile tenerla caricata per trasformarla in una Super Charge, ovvero una Super Combo.

Una volta che la barra sarà completa potremo realizzare una Cross Arts, la defunta Ultra Combo, che farà eseguire al nostro party una spettacolare mossa che causerà ingenti danni.

A chiudere le aggiunte vi è la più interessante di tutte, cioè il Pandora

Questa mossa ci permetterà di avere un bonus offensivo notevole al costo della perdita del nostro compagno di squadra, sarà però necessario ponderarne l’utilizzo visto che dopo 15 secondi dall’attivazione andremo automaticamente KO.

Il tutto richiederà parecchia attenzione durante i match che diverranno ancora più tattici grazie a queste aggiunte che renderanno ogni mossa vitale per le sorti dello scontro.

Le modalità fra cui potremo scegliere per quanto riguarda il comparto single player saranno: Arcade Mode, Sfide, Missione, Training, Costumizzazione e Versus.

Per quanto riguarda l’Arcade Mode, ci sarà chiesto, una volta scelti i nostri combattenti, di intraprendere 10 match che culmineranno nello scontro con Ogre o Akuma, a seconda del roster di appartenenza del nostro tag-team.

In Street Fighter x Tekken avremo due possibilità di affrontare l’Arcade Mode, la nostra scelta potrà infatti ricadere su una coppia predefinita o su due personaggi scelti da noi che normalmente non si sarebbero uniti per lottare assieme.

La differenza sarà rappresentata dai filmati che per le coppie standard sono stati creati appositamente, mentre se sceglieremo noi un accoppiata visualizzeremo un filmato introduttivo ed un finale generico, indifferentemente dai personaggi che abbiamo scelto.

A spalleggiare l’Arcade ci sono, come già detto, moltissime modalità che metteranno a dura prova anche i più appassionati del genere. A venire però in aiuto c’è il Training che grazie alla cura maniacale con il quale è stato realizzato darà un’ottima base ad ogni giocatore.

Questo sarà poi fondamentale per tutti coloro che affronteranno le modalità Sfide e Missione che, come già visto in altri titoli, richiederanno un certo talento per il loro completamento.

Le Sfide, riprese direttamente da Street Fighter 4, sono 20 per ogni personaggio e richiedono il completamento di varie combo via via più difficili man mano che si avanza.

Le Missioni invece ci faranno affrontare vari match con richieste specifiche da eseguire per vincere come, per esempio, usare solo mosse speciali o vincere utilizzando solo contrattacchi.

Dulcis in fundo troviamo il comparto della Customizzazione che, oltre a farci scegliere il colore dei nostri protagonisti fa entrare in scena una delle aggiunte più interessanti del gioco.

Qui troviamo infatti il Gem System che ci consentirà di assegnare fino a 3 Gemme ai nostri personaggi al fine di guadagnare bonus offensivi o difensivi medianti il completamento di una determinata condizione di attivazione.

Queste si renderanno davvero utili in combattimento e, a differenza di come molti avevano pensato dall’annuncio, non andranno ad interferire con l’ottimo bilanciamento offerto dal gioco che rimane sempre preciso e su altissimi livelli.

Un single player così profondo è poi accompagnato da una splendida componente online che sarà un’ottima rampa di lancio per tutti gli astri nascenti di questo nuovo picchiaduro.

I test che abbiamo potuto fare sulla modalità online ci hanno davvero stupito; il gioco scorre e raramente mostra qualche forma di lag. Le modalità sono davvero tante e faranno la gioia di chi ama i team-up grazie al 2 vs 2 fino a 4 giocatori contemporaneamente.

Inoltre, come già accaduto su SSFIV, Capcom ha già annunciato che arricchirà questa modalità e seguirà attentamente i feedback dei fan per offrire un’esperienza completa e profonda.

Graficamente il titolo stupisce, offrendo un potenziamento del già splendido motore MT Framework utilizzato in Street Fighter 4, che garantisce un’ottimo cell shading con un comparto animazioni fluido e solido seguito da effetti di luce e fondali di altissimo livello.

Questi, ripresi dai più classici scenari di Street Fighter e Tekken, vantano poi più piani che verranno cambiati durante lo scorrere dei round offrendo una buona varietà di fondo.

Anche il comparto sonoro è di altissimo livello, partendo dalla canzone scelta per l’intro (Honest Eye dei Black Tide) fino ad ogni Hadouken! urlato a squarcia gola.

Street Fighter x Tekken è esattamente quello che ci si aspettava …

Uno dei migliori esponenti del suo genere ed ovviamente un sogno che si realizza per tutti gli amanti dei picchiaduro e vi assicuriamo che non stiamo esagerando !

Se proprio volessimo trovare un difetto a questa ottima produzione potremmo dire che le semplificazione fatte al gameplay hanno una motivazione puramente commerciale, ma questo non basta a sminuire una dei titoli più belli dell’anno. Promosso !

Ora è disponibile anche la videorecensione !

9.3 Overall Score
Grafica: 9/10
Gameplay: 9/10
Longevità: 10/10

Un sogno che si realizza !!!

Davvero volete un lato negativo ?!


Author: Tia & Leo Vedi tutti gli articoli di Tia & Leo
"Tante vite e poi... si muore."

Lascia un Commento